Ecografia Ostetrica di I e III trimestre
L’ecografia è uno strumento fondamentale per monitorare l’andamento della gravidanza e lo stato di salute del feto. Questa, infatti, ci permette di constatare se il feto sta crescendo in maniera adeguata e se presenta malformazioni, di determinare l’età gestazionale e la sede della gravidanza ed escludere gravidanze multiple. Esistono diversi tipi di ecografia che possono essere utilizzati durante i tre trimestri di gestazione e sono di semplice esecuzione e indolori
Ecografia 3/4D
L’ecografia 3D o 3D in tempo reale (nota come 4D) usa un’immagine ecografica 3D ricostruita al computer e permette di valutare accuratamente alcune anomalie
Flussimetria Fetale
La flussimetria o Doppler è un esame che si esegue tra la 25 e 34 settimana e sfrutta gli ultrasuoni per controllare lo stato della circolazione fetale e il funzionamento della placenta. E' utile in caso di restrizione della crescita fetale o di malattie e malformazioni fetali e in caso di preeclampsia
Monitoraggio CTG
 La Cardiotocografia (CTG) registra la frequenza cardiaca fetale (FCF) e la contrazione uterina (CU), la loro relazione permette di avere informazioni utili sullo stato del feto, infatti il monitoraggio CTG ci informa sull’ossigenazione fetale e di una eventuale sofferenza fetale
Ecografia Trans Vaginale 
Esame che permette la visualizzazione dell’apparato genitale femminile attraverso una sonda ecografica introdotta nella cavità vaginale . Consente di valutare e diagnosticare eventuali problematiche riguardanti vagina, utero e ovaie, come, per esempio, cisti ovariche ai fibromi dell’utero, malformazioni uterine e lesioni neoplastiche (tumori)
Ecografia pelvica sovrapubica
Esame utilizzato per valutare l’utero e le ovaie ponendo una sonda sulla parete addominale della donna

Ginecologia - Ostetricia - Infertilità